News

COVID-19: SICUREZZA SUL LAVORO E RESPONSABILITÀ 231/2001

L’emergenza sanitaria causata dal Covid-19 ha stravolto l’attività d’impresa che oggi è ancora più esposta alla commissione di reati relativi alla sicurezza sui luoghi di lavoro rilevanti ai fini della 231 con sanzioni pecuniarie fino a 1.549.000 Euro oltre a sanzioni di tipo interdittivo (dal divieto di pubblicizzare beni o servizi fino all’interdizione dall’esercizio dell’attività), applicabili anche in via cautelare nel corso del procedimento penale. In tale contesto per cercare di eliminare tali rischi sarà opportuno, oltre a rafforzare i presidi di controllo interni alle imprese, adottare e aggiornare i modelli organizzativi delle aziende per implementare i flussi informativi necessari agli organismi di vigilanza per intercettare e prevenire i comportamenti sanzionabili.

Top